Grandangolo su Salerno

TAORMINA : UNA OCCASIONE PERDUTA

Senza avere la prestesa di scrivere un articolo di politica internazionale, desidero solo fare una breve riflessione sull’incontro del G7 di Taormina paragonandolo ad altre occasioni simili.

Normalmente i presidenti degli Stati Uniti d’America mostravano di essere consapevoli della  potenza che rappresentavano ma svolgevano il proprio  ruolo come  “primi tra pari” cercando di essere guida nella ricerca di intese ampie.

Questa volta, invece, il presidente Donald Trump ha voluto cogliere tutte le occasioni possibili per cercare di dire al “mondo” che lui era il più potente tra i presenti e che tutti dovevano seguire le sue indicazioni.

Il risultato è stato che l’incontro è andato incontro ad un fallimento soprattutto sui temi più delicati all’ordine del giorno.

E’ stata perduta una occasione.

Luigi Bove

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *