Grandangolo su Salerno

CAOS DELLA VIABILITA’ NELLA ZONA DEL PORTO, SI CERCANO RIMEDI

Negli ultimi giorni, complici vari lavori stradali presenti in diverse zone della città, l’area circostante il porto di Salerno è stata completamente travolta dal caos e dal blocco della viabilità sul viadotto Gatto. La situazione è ormai arrivata a un punto di estrema difficoltà e la preoccupazione delle istituzioni si unisce alla protesta degli autotrasportatori, che hanno proclamato una mobilitazione per il 21 maggio prossimo. Le autorità che gestiscono la portualità cittadina si sono riunite nelle scorse ore per presentare un piano di immediata risoluzione dell’emergenza: riduzione del cantiere della Porta Ovest, separazione dei flussi commerciali da quelli automobilistici, ripristino della viabilità interna alla zona portuale, queste sono alcune delle prime proposte immaginate per attenuare l’attuale crisi, unitamente alla richiesta agli autotrasportatori di sospendere la mobilitazione già annunciata. Ci siamo già occupati più volte su queste pagine della situazione critica sia del viadotto Gatto che del cantiere della Porta Ovest, sembra chiaro che la crisi che sta vivendo il porto di Salerno sia legata a doppio filo ai numerosi problemi di sicurezza che presentano sia il cantiere della galleria che il viadotto che conduce all’autostrada. Se da alcune parti si riprende la proposta di delocalizzare il porto cittadino, d’altra appare comunque lampante come un intervento tampone sulla viabilità non sia sufficiente a risolvere una questione urbanistica e ambientale, nonché appunto di sicurezza per il territorio e gli abitanti, che presenta vari aspetti difficilmente separabili l’uno dall’altro.

Grandangolo su Salerno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *